Conviene essere ordinati nella vita di tutti i giorni oppure “chi se ne frega, caos tutta la vita”?