Culo problematico, braccini da donna, pelosità laddove non serve… Ecco alcuni dei difetti nel tuo aspetto in grado di distruggere definitivamente la tua immagine agli occhi delle donne. Ma vediamoli in dettaglio uno ad uno.

Qualsiasi persona può migliorare il suo aspetto con i vestiti, il trucco e un po’ di chirurgia. Tuttavia, ricordati che prima o poi dovrai essere giudicato dalle donne per come la mamma ti ha fatto

Vedi, ormai ogni parte del corpo femminile è già stata analizzata e discussa fino alla nausea, mentre dei difetti maschili si tende a tacere.

Noi non possiamo più essere indifferenti a questo annoso problema e quindi siamo qui a presentarvi i sette errori nell’aspetto maschile alla vista dei quali ogni donna vorrebbe morire.

spalle-assenti

Spalle assenti

Da vestito non si nota molto, sopratutto se l’uomo è alto. Ma quando si spoglia, si capisce subito che le braccia nascono e si sviluppano direttamente dal collo. Mentre quella parte del corpo dove le donne vorrebbero tanto poggiarsi (le spalle), è completamente assente!
Quando le spalle sono larghe quanto il bacino è una tragedia!
Ricorda: un uomo senza le spalle sembra debole e indifeso anche se si comporta da duro.

Soluzione: questo difetto del fisico si può compensare allenando le braccia e i muscoli della schiena, sopratutto il grandorsale, ma senza esagerare altrimenti sembrerai «Braccio di Ferro». Se hai le spalle strette per cifosi eccessiva, la piscina deve diventare la tua migliore amica!
Un’altra soluzione potrebbe essere una giacca giusta… Ma difficilmente andrai a letto con una ragazza indossando una giacca (a meno che lei non abbia qualche particolare feticcio:)).
culo-problematico

Culo problematico

Difficile dire cosa sia peggio, la completa assenza di chiappe o la loro eccessiva grandezza. Un grande culo (e non parliamo di essere fortunati) di solito comprende anche la pancetta, così il profilo di questi personaggi ricorda la forma di una “S” in doppio grassetto.
Ma anche un culo piatto non abbellisce nessuno, sopratutto se al tatto è moscio come un kiwi appassito.
Di solito in aggiunta al culo piatto e moscio viene anche la pelle bianca, creando così l’immagine del vero nerd, che non presta attenzione a «‘ste cazzate, solo perché vanno di moda, tipo la forma fisica».

Soluzione: questo difetto si sistema facilmente con 3 mesi di allenamento in palestra. E che lo Squat sia con te!
gambe-stecchini

Gambe-stecchini

Le gambe possono essere completamente sottili per tutta la lunghezza oppure solo nei polpacci (il che non migliora in alcun modo la situazione).
L’alternativa alle grasse cosce da prosciutto non sono le ossa con un po’ di pelle sopra (come molti uomini pensano), ma i muscoli sulle ossa.
Se poi dopo il sesso ti metti una canottiera per andare in cucina a prendere da bere e da sotto la canottiera spuntano due ramoscelli pelosi, questo certamente può accendere l’istinto materno nella ragazza, ma probabilmente non è quello che tu vorresti.
Il peggio è quando le gambe-ramoscelli tengono su un corpicino pesante e gonfio. Per assurdo alcuni uomini consapevoli di questa situazione catastrofica realizzano pure la geniale idea di indossare i pantaloni attillati.

Soluzione: i pantaloni larghi possono creare l’illusione della proporzione, ma solo fino ad un certo punto. È sempre meglio mettere su un po’ di muscoli con un mix di corsa e palestra, così facendo asciugherai anche un po’ di pancia.
petto-incavato

Petto piatto

Li definiamo generalmente come «secchi»! Il loro aspetto sta letteralmente urlando “sono un disincarnato essere spirituale, prendetevi cura di me, mentre io starò tutto curvo nel mio angoletto”.
Ricorda: la moda dei rachitici è finita e il tuo petto incavo coperto da qualche peletto rado non eccita nessuna donna.
È importante capire che stiamo parlando di un petto piatto e non di un petto muscoloso, ma asciutto.

Soluzione: intanto raddrizza le spalle, poi rilassa le spalle ma continua a mantenere la schiena dritta. Vai davanti allo specchio e ricordati così.
E adesso corri in palestra in modo che la tua postura non dipenda dalla forza di volontà, bensì dal tono dei tuoi muscoli.

pelo-anomalo

Pelosità anomala

Le donne si dividono in 2 tipi: quelle che amano i pelosi e quelle che odiano i pelosi. E tutte quante odiano il pelo nella zona lombare e alla base del collo.
Se il tuo pensiero è «più pelo c’è — meglio è», stai sbagliando.
Oppure se pensi che un uomo non dovrebbe far caso al pelo «sopraculare» perché ha altre qualità da sfoggiare, anche qui stai sbagliando.
I peli sulla schiena sono un male! Se nel momento di maggior passione, quando le sue mani scenderanno lungo la tua schiena, lei si metterà a ridere… Beh, non ti sorprendere, significa che ha trovato il tuo tappetino di pelo sopra alle chiappe.

Soluzioni: non c’è niente di male nella depilazione. La depilazione non ti farà diventare né gay, né un maledetto metrosexual e nemmeno un masochista latente. Se non ti senti a tuo agio, semplicemente non dire a nessuno che lo fai.

braccini-da-donna

Braccini da donna

Sin da quando sono piccole, alle donne viene insegnato che gli uomini devono portarle in braccio. Certo, col tempo capiscono che questa non è proprio una necessità quotidiana, ma ogni donna vuole sapere che questa possibilità esiste.
Braccia sottili non sono un valido motivo di fierezza, e in nessun modo fanno emergere o intendere il tuo fragile mondo interiore.
Quello che dimostrano, in realtà, è che da piccolo eri spesso malato, mangiavi male, soffrivi di malnutrizione e, in generale, che non hai avuto a che fare con le vere difficoltà nella vita reale. E non pronunciare mai e poi mai a nessuno che sei così perché non hai mai tenuto in mano un oggetto che pesasse più del tuo pene, questo di solito spaventa le persone.

Soluzione: già dopo un mese di palestra potrai vedere il cambiamento ad occhio nudo, e dopo 3 mesi comincerai addirittura a piacerti.

pelata

La pelata

Sembra che noi umani abbiamo esplorato interamente il nostro pianeta e a volte usciamo pure nello spazio, eppure non sappiamo come avvicinarci e trattare la pelata.
L’errore più diffuso è quello di chiudere gli occhi davanti ad un problema così palese. È evidente per tutti, la gente non è cieca.
Peggio ancora quando un uomo ha capito il problema, l’ha accettato e cerca di sperimentare. Portare il cappello, fare il riporto e cercare di nascondere la pelata alla Donald Trump. Voglio dire, se sei Donald Trump — puoi fare come ti pare, altrimenti non ci provare nemmeno!

Soluzione: in ogni situazione poco chiara, taglia via tutto. È difficile che tu possa essere così sfigato per cui l’orrore della pelata sia preferibile ad una testa rasata.
Mentre se perdi i capelli a partire dalla fronte, in alcuni casi questo può dare più carisma al tuo look. Allora semplicemente cura i capelli rimasti e non farli crescere troppo.